In categorie senza priorità

Il mio spazio libero

alla tua frontiera limita il braccio

irrigidisce la mano

lascia silenzi

che non so interpretare

nell’ecologia di noi 

Abbiamo masticato 

cio che di uno e dell’altra

ci ha fatto ridere

lasciandomi ancora affamato

sotto i loro occhi chiusi.

 

Francio

In categorie senza prioritàultima modifica: 2008-10-28T21:29:00+01:00da franciuz@v
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento